Che caratteristiche devono avere gli acquirenti responsabili?

Article by Achilles

The term responsible is defined as having an obligation to do something, or having control over or care for someone, as part of one’s job or role, according to the Oxford Dictionary. However, for buyers this term has additional meaning: conducting procurement with awareness of environmental, health and safety, human rights, cost, and efficiency implications.

Procurement professionals that can balance all of these things are classed as being ‘responsible buyers’ and there is an increasing demand to add value in this way. Indeed, most companies have a responsible procurement policy in place.

So what does a responsible buyer actually look like?

They’re aware of the environment

La consapevolezza ambientale e la sostenibilità sono ora parte integrante del processo di approvvigionamento e le aziende di tutto il mondo stanno mettendo questi principi al centro del loro operato.

Skanska è solo una delle società che hanno adottato una direttiva sulla politica per l’approvvigionamento sostenibile. “L’approvvigionamento sostenibile è l’approvvigionamento economicamente conveniente di prodotti e servizi che tiene conto anche di questioni ambientali, sociali ed etiche durante tutto il ciclo di vita del prodotto o del servizio,” sostiene l’azienda. “Skanska considera tale approccio una pratica commerciale essenziale ed efficiente, parte integrante del nostro modo di lavorare. Ci aiuta a prendere decisioni informate ed equilibrate quando acquistiamo prodotti e servizi necessari per i nostri progetti.”

“Skanska lavora solo con fornitori e subappaltatori responsabili, che comprendono la natura dei prodotti, dei materiali e dei servizi forniti e si assumono la responsabilità di proteggere l’ambiente e mantenere buoni rapporti con i propri dipendenti e le comunità locali.”

As part of its responsible procurement promise, Balfour Beatty also has a focus on the environment. Quando all’azienda è stato chiesto da un cliente di ridurre i costi di un programma del 18%, ha sviluppato una supply chain più sostenibile e ha costruito off-site. Ciò ha permesso di generare zero rifiuti, ridurre i tempi di costruzione del 95%, fornire una soluzione collaudata internamente e ridurre l’impatto sull’ambiente e sulla comunità locale.

To be an environmentally responsible buyer, there needs to be a focus on implementing systems to raise awareness across the supply chain, efforts to reduce climate change, a responsible use of resources, such as recycling, and supporting biodiversity. Anche la collaborazione con fornitori certificati ISO 14001 o uno standard equivalente, come il CEMARS di Achilles, è molto importante. This demonstrates compliance with the Energy Savings Opportunity Scheme (ESOS), which requires ‘large undertakings’ and their corporate groups to submit reports on their energy usage and efficiency.

They promote health and safety

At no point should procurement activity put at risk the health and safety of anyone in the supply chain.

This means that everyone involved throughout the chain must work in a safe, non-exploitive environment.

Skanska ensures this through a zero accidents policy, which demands an effective health and safety management system is in place to identify and mitigate risks.

Achilles attraverso gli audit può verificare aree chiave del rischio inerente al fornitore, salute e sicurezza incluse, contribuendo ad agire in modo responsabile convalidando le capacità, le competenze e la compliance dei fornitori in linea con i criteri validi nel settore.

They protect human rights

“La triste verità è che oggi, in tempi di decantata modernità, siamo ancora costretti a parlare di schiavitù di altri essere umani”, ha scritto il Chartered Institute of Purchasing and Supply (CIPS) in un blog.

The Walk Free Foundation estimates that there are 29.8 million people in modern day slavery, including around 5,000 slaves in the UK that are making clothes and picking food.

Gli acquirenti responsabili ottengono la piena trasparenza della loro catena di fornitura tramite la mappatura della supply chain. E grazie a rigorose politiche di responsabilità sociale d’impresa assicurano che la collaborazione avvenga solo con aziende in grado di dimostrare l’assenza di qualsiasi forma di schiavitù.

They look after costs

Of course, being an effective responsible buyer is about getting the most for the company’s money. You need to be able to add value through procurement and ensure money is being properly managed. However, costs have to be balanced against other considerations – i.e. all of the above.

They improve efficiencies

Procurement departments are one of the main drivers of efficiency, ensuring supply chains are run effectively and are routed in such a way as to ensure a sustainable, resilient service.

Buyers that can do this without compromising on other considerations will demonstrate how responsible procurement can work to improve operations.



Ricevi ogni mese preziosi approfondimenti direttamente nella tua casella di posta

Iscriviti