Spianare la strada alle PMI nelle gare d’appalto

Article by Achilles

Di solito per le piccole e medie imprese (PMI) presentare offerte per un contratto o una gara d’appalto è una vera e propria corsa a ostacoli.

Per esempio, a causa delle dimensioni ridotte hanno maggiori difficoltà a conquistare un buon livello di notorietà e reputazione con risorse limitate, col risultato che spesso non vengono prese in considerazione quando emergono opportunità nella supply chain.

Ma essere un fornitore di piccole dimensioni comporta anche tanti vantaggi. Innanzitutto, entrando a far parte di una community Achilles, la tua organizzazione potrà dimostrare le sue capacità e la sua credibilità, trovandosi subito a gareggiare alla pari con organizzazioni di ogni dimensione.

Ostacoli e falsi miti che gravano sulle PMI

Uno degli ostacoli maggiori che i fornitori di piccole e medie dimensioni devono superare quando presentano offerte è la mole di lavoro amministrativo da svolgere. Per partecipare alle gare d’appalto, spesso i fornitori sono tenuti a compilare una sequela infinita di questionari di prequalificazione, che finisce col sottrarre troppo tempo e risorse alle attività aziendali più strategiche.

A ciò si aggiungono la mentalità dei fornitori e le loro convinzioni errate, che spesso li inducono a rinunciare a candidarsi per un determinato contratto, convinti che tanto la propria organizzazione sia troppo piccola per essere scelta.

Peraltro, i fornitori non sempre comprendono appieno le aspettative degli acquirenti durante le procedure di gara. Per esempio, in settori regolamentati, come quello pubblico e delle utilities, per i fornitori non è sempre semplice districarsi nelle procedure di appalto che gli acquirenti sono tenuti a seguire.

Tutto ciò può scoraggiare i piccoli fornitori che partecipano a gare d’appalto. Cosa può fare Achilles per vincere questi timori e abbattere questi ostacoli?

Eliminare gli ostacoli con Achilles

Nella maggior parte delle community Achilles, oltre la metà dei clienti sono PMI. Non sorprende, dunque, che alle piccole aziende sia riservata un’attenzione speciale, con assistenza passo dopo passo, per agevolarle e incoraggiarle.

Aderire a una community

I fornitori presenti nelle nostre community entrano a far parte di una piattaforma online, grazie alla quale possono raggiungere acquirenti di ogni dimensione e aggiudicarsi contratti.

Per aderire a una community, i fornitori devono compilare un questionario di prequalificazione, rispondendo a una serie di domande sulla loro attività. Gli acquirenti potranno così avere un quadro più accurato dell’azienda, a partire dalla reputazione di cui gode, e una panoramica dei prodotti e servizi che offre. Ma l’aspetto più importante è un altro: gli acquirenti avranno a disposizione informazioni utili a gestire il rischio inerente alla propria catena di fornitura.

Il questionario va completato una sola volta all’anno per la community di ciascun settore a cui il fornitore vuole aderire, risparmiando così tempo e denaro, e riducendo al minimo la documentazione necessaria.

Nelle nostre community le dimensioni non contano: le PMI competono alla pari con le grandi realtà aziendali. Agli acquirenti interessano di più la credibilità e le capacità che le dimensioni, quindi l’essenziale è presentare al meglio le credenziali della propria organizzazione agli acquirenti del proprio settore.

Supporto per tutta la durata dell’iscrizione

Per qualsiasi necessità, avrai sempre a disposizione un’ampia gamma di risorse: potrai consultare le nostre guide rapide, partecipare a uno dei nostri webinar, seguire una sessione individuale di supporto online, oppure contattare un addetto del nostro team di assistenza fornitori, che sarà lieto di rispondere a ogni tua domanda.

Nella maggior parte delle nostre community organizziamo anche eventi di networking. Si tratta di incontri con altri fornitori nell’ambito delle nostre “Supplier Awareness Session”, o dei nostri frequentatissimi eventi “Meet the Members”, che riuniscono sotto un unico tetto acquirenti e altri fornitori del tuo stesso settore, alcuni dei quali potrebbero anche essere tuoi potenziali clienti. Non farti scappare gli inviti via e-mail, poiché per questi eventi si registra presto il tutto esaurito.

Corsi di formazione sul procurement per consolidare le conoscenze

Per andare incontro alle esigenze specifiche delle PMI, Achilles offre anche Corsi di formazione per fornitori, un’occasione per scoprire dove trovare nuovi contratti, come presentare la propria offerta e quali sono le ultime novità normative nel mondo del procurement. Può sembrare un compito titanico, ma non dimenticare che potrai contare su team a tua completa disposizione in qualsiasi momento.

 



Ricevi ogni mese preziosi approfondimenti direttamente nella tua casella di posta

Iscriviti